U18Gold: MA.FRA. Favaro 85 – Virtus Lido 40

Dopo il turno di riposo ospitiamo al PalaRodari il Virtus Lido, classica partita “testacoda”, partita da non sottovalutare e assolutamente da non affrontare con superficialità: come raccomandato da coach Daniele tutta la settimana precedente l’incontro.

Fin dalla palla a due stiamo molto attenti, ma attacchiamo il ferro con poca convinzione a differenza degli avversari, poi prese le giuste misure, approfittando della nostra maggiore fisicità prendiamo il largo. Nel secondo quarto dimostriamo il perché occupiamo quel posto in classifica, non c’è storia: intensità, precisione sia nell’attaccare il ferro che nel tiro dalla lunga e dalla media distanza, rimbalzi sia in attacco che in difesa, l’avversario rimane annichilito ed il più delle volte commette falli di frustrazione.

Al riposo lungo sopra di 30 punti.

La ripresa delle ostilità ci vede probabilmente paghi, non affondiamo anche perché non mettiamo la giusta energia sotto il ferro, ma non diamo la possibilità agli avversari di riprendersi.

Nell’ultima frazione, diamo il colpo di grazia, allunghiamo ulteriormente.

Portiamo a casa il foglio rosa senza molta difficoltà.

Ora testa alla prossima, in casa dell’insidiosissimo Martellago.

Parziali: 22-13; 31-10; 9-7; 23-10.

Finale: Favaro 85 – Virtus Lido 40

Favaro S. 12, Cifonelli G. 15, Maurizi G. 2, Guerrasio N. 14, Niero G. 11, Simion L.,

Masiero L. , Novelli L. 2, Besazza G. 3, De Marchi L. 14, Bertotto M. 7, Simon R. 5

RB

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *