Under 18 Silver

L’ARCOBALENO

Quinto Tv vs Basket Favaro 56 a 82

Parziali: ( 14-23, 15-25, 19-12, 8-26, )

Ci sono ventinove piazzole di avvicinamento alla vetta , quella vetta che finalmente ti potrebbe far guardare l’orizzonte come non l’hai mai visto , noi oggi siamo alla undicesima , non siamo neppure a metà del cammino , ma le speranze ci sono ed il morale è alto , comunque nonostante manchi ancora una partita del girone di andata credo di poter dire senza falsa modestia di essere il coach della squadra da battere nel girone Sud categoria Silver .
La partita che ci aspetta a Quinto , nonostante la loro classifica , sarà una partita all’arma bianca , un po’ per i trascorsi dell’anno passato un po’ perché quando a scendere in campo sono i T-Rex del Favaro , abbatterli sarebbe motivo di vanto e orgoglio per chiunque , essere in testa della classifica non vuol dire solo essere la miglior squadra per il momento , ma significa trovarsi di fronte avversari agguerriti e determinati in cerca di un giorno di gloria , come già dicevo in altre pagine ,dire siamo forti non serve a nulla , bisogna dimostrarlo ogni volta che si scende in campo .
Il campo è sempre quello , quello dello scorso anno , il suo legno già ci vide vincitori ma questo non vuol dire nulla , durante la settimana ci siamo preparati alle varie tattiche difensive del loro coach , abbiamo intensificato il lavoro individuale su delle carenze venute a galla durante le ultime partite , siamo preparati e pronti e come disse Tony D’Amato «Ogni maledetta domenica si vince o si perde, resta da vedere se si vince o si perde da uomini.»
Il grigio alza la palla a due e dopo pochi secondi attacchiamo già due chiodi da tre sul loro tabellone , lo sfintere esofageo si agita ma comunque è sotto controllo , dopo alcuni minuti ci distendiamo e cominciamo a macinare un buon basket 5 a 18 per noi al sesto minuto , subiamo un po’ il ritorno di fiamma dei Quintini e chiudiamo il quarto 14 a 23 .
Il secondo quarto scorre veloce sui binari di una sostanziale parità d’intenti , li teniamo a debita distanza abbastanza tranquillamente ed aumentiamo ancora , ma di poco , il divario , i padroni di casa comunque non mollano mai sono sempre presenti ed attivi in tutti i loro reparti difensivi e offensivi , la sensazione è di vedere un cobra che ti guarda fisso e aspetta solo che tu ti rilassi per colpirti a morte , parziale del quarto 15 a 21 , per un totale di 29 a 44 per i T-Rex .
Usciamo dagli spogliatoi forse pensando che la partita fosse finita li , forse qualcuno pensava di essere Golia , dimenticando che di Davide ne è pieno il mondo , sta di fatto che nel terzo quarto non essendoci portati da casa gatto Silvestro i quintini ci fanno vedere i sorci verdi e da meno 15 si avvicinano a meno 5 …………..45 a 50 a metà circa del tempo , qui i ragazzi al contrario dell’anno scorso, in medesime situazioni , hanno dato prova di maturità , hanno accusato il colpo ma hanno saputo reagire da squadra di rango , rimandando al mittente tutte quelle lettere di minaccia che arrivavano , la sirena ci vede comunque riallontanarci nel punteggio e chiudiamo con un totale di 48 a 56 .
The last one , ultimo quarto , i ragazzi entrano determinati e consapevoli del ruolo che occupano in questo campionato , un alito di vento gonfia le vele di “ Argo “ , pronti via e la “Fenice” spicca il volo dal suo nido con un’apertura d’ali da far impallidire il più pericoloso dei serpenti , rasenta il suolo e punta inesorabilmente verso il sole formando un’incredibile arcobaleno di colori che annichilisce i padroni di casa con un parziale di 0 a 14 portando il risultato quando mancano sei minuti alla fine della contesa sul 48 a 70.
Nulla da fare per i volenterosi padroni di casa che si scollano e ci facilitano il gioco , facciamo rientrare in porto “ Argo “ con un bagaglio di nuove esperienze necessarie per battaglie a venire , risultato finale 56 a 82 .

1-2-3 DUREX

Dal vostro inviato di parte

Pall. Favaro : Fincato n.e. , Prete 3, Bovo , Vanin 7, Piovano 7, Guglielmi 11, Cestaro 6,
Maestri 9, Volpato 16, Demaj 2 , Valente 6, Pattaro 15,

Head coach Forcellini Marco
Ass. Coach de Silva Manuela
Acc. Checchin Roberta

Commenti