Under 16 Silver

DALL’INCUBO  AL   RISVEGLIO

L’INCUBO

Andiamo a giocare contro la Mestrina , squadra ampiamente battuta nel girone di andata , probabilmente ancora ebri di quella sbronza memorabile i ragazzi pensano di giocare come il gatto con il topo , ma questa sera   “ Michey Mouse”  non  ha   molta voglia di ergersi  a  vittima sacrificale per gli ancora imberbi t-rex del Favaro e i ragazzi di via Kolbe  questa volta  , a proposito di sorci , ce li fan vedere verdi  e di mille altri colori. Già dalla palla a due le cose non andavano bene , nonostante i ragazzi  , man mano che passava il tempo  ,si rendevano conto che le cose si complicavano e non riuscivano a raddrizzare una barca che comunque se fortunatamente  non affondava imbarcava acqua da tutte le sue assi . Ci trasciniamo per 35 minuti dentro un’incubo  , adesso so quello che ha provato  Edvar Munch quando la sua mente partorì  “ L’urlo “ , il sudore freddo oramai  colava negli incavi della mia schiena  non riuscivo a svegliarmi era un ‘incubo interminabile e non riuscivo ad uscirne , la partita fortunatamente stava finendo e noi faticosamente avevamo raggranellato un po’ di punticini  che ci  consentono di chiudere la gara a nostro favore ,,,,,,,,onore ai ragazzi della Kolbe che ci hanno messi in seria difficoltà , facendoci capire molto di più con questa partita che in mille discorsi da spogliatoio , il dire di essere forti  va sempre dimostrato con i fatti e per noi oggi si è svolta una lezione sul campo che spero ci servirà per il futuro  .

Risultato finale

Mestrina  vs Basket Favaro  62-70

IL RISVEGLIO

Stiamo aspettando la capolista , il S.Donà , squadra che non ha mai perso e sicuramente di levatura superiore rispetto a noi , all’andata le cose andarono bene sino a due minuti e trenta  dalla fine  poi il custode spense le luci del Barbazza  e ci ridusse in una situazione di cecità totale tale da consentire che la situazione ci sfuggisse di mano , facendoci  tornare a casa con le famose pive nel sacco , ultimi minuti scellerati dove la nostra poca esperienza  ha preso il sopravvento  lasciando spazio al ” Caos “ come disse Esiodo. Il primo quarto nonostante delle difficoltà iniziali riusciamo a raddrizzarlo intensificando la difesa , che all’inizio ha lasciato molto a desiderare , e allungandoci in contropiedi da applausi  chiudiamo il quarto 17-18 per gli ospiti. Secondo quarto il S. Donà pressa sulle nostre guardi già da fondo campo  ma una volta sistemati i meccanismi  superarlo non è impossibile , anzi una volta superata la loro prima linea ci si apre un mondo e questo ci consente   di allungare nel punteggio  grazie anche ad uno sbandamento morale dei ragazzi ospiti, piazziamo un quarto da 25 a 9 andando al riposo lungo con il punteggio di 42 – 27 . Certe volte gli intervalli rovinano dei  “ magic moment “, altre volte sono di vitale importanza , nel nostro caso era meglio se la partita continuava . Rientrano i ragazzi in campo e la partita si fa subito calda , il S.Donà non è disposto a subire la prima sconfitta senza lottare,  mentre noi ci siamo un po’ rilassati credendo che le cose non fossero proprio cosi difficili come immaginavamo , risultato di tutto questo shaker , bella gara , patos e incertezza sino alla fine per lo sport  più bello di  “ Gea “. Devo dire che i ragazzi hanno capito la lezione della settimana prima , sono scesi in campo determinati e consapevoli della difficoltà della gara mostrando miglioramenti tecnici e tattici , nota dolente pecchiamo ancora di sangue freddo  , nei momenti topici troppe palle buttate al vento e qualche decisione affrettata , ma tutto questo fa parte del bagaglio di esperienze  che ci si crea solo sbagliando  , portiamo a casa i due punti con un canestro di volontà e rapina ,,,,,di chi ..se non di Bellato !!!!!!!!!!!!!

Complimenti a tutti e buone feste

1-2-3  fa-va-RO !!!!!!!!!!!

 

Dal vostro inviato di parte

Basket Favaro  vs  S.Donà     67 –65  

Parziali ( 17—18, 25—9, 13—19, 12—19, )

Masiero , Bellato 5, De Angeli 13, Ceolin n.e., Morucchio , Noe 2, Ferrarese 21, De Pietro , Ceccon 4, D’Este Seb. 6, Sanfilippo 7,

Head coach Forcellini Marco

Ass. Coach Maestri  Gabriele

Acc  Ceolin Luca

Commenti