N.B.San Donà 55 – MA.FRA. Favaro 80

La terza di campionato la andiamo a giocare tra le mura nemiche del New Basket San Donà.

La temibilissima supponenza si fa vedere immediatamente fin dal riscaldamento, praticamente subiamo gli avversari per quasi cinque minuti, perdiamo un sacco di palle proprio per il nostro atteggiamento, non attacchiamo il ferro con convinzione così come al tiro non mettiamo energia; poi raccogliamo le idee ed iniziamo a far nostro il gioco; continuiamo anche la seconda frazione con la stessa concentrazione mettiamo la freccia ed allunghiamo.

Al riposo lungo NBSD 25 – Favaro 42.

Al ritorno nel parquet paghi e convinti di aver già portato a casa il foglio rosa, affrontiamo questa frazione con la stessa supponenza del primo quarto, stavolta però raccogliamo le idee prima pattiamo il quarto. Nell’ultima parte di gara facciamo quello che sappiamo fare meglio: far correre la palla e costringere gli avversari a correrle dietro, allunghiamo maggiormente e portiamo a casa una vittoria più che meritata, nonostante un’avversario costantemente presente e battagliero.

Da questa partita abbiamo imparato che non bisogna sottovalutare l’avversario, non si riesce sempre a rimediare l’approccio errato alla gara.

Di positivo mettiamo in saccoccia: la nostra voglia di giocare d’insieme, gli assist potrebbero essere stati molti di più se ci fosse stata maggior convinzione nell’attaccare il ferro, abbiamo saputo affrontare una squadra che ha giocato a zona per quasi tutto l’incontro, applicando le giuste indicazioni del coach abbiamo sfondato anche quel muro, anche questa volta la nostra atleticità ha fatto che fosse nostra l’ultima frazione di gioco.

Ora tocca a noi il turno di riposo, guarderemo con interesse gli sviluppi delle altre partite e cercheremo di non perdere il ritmo in questi 15 giorni.

Parziali: 17-20; 8-22; 17-17; 13-21. 

Finale: N.B. San Donà 55 – Favaro 80

Niero G. 4, Guerrasio N. 9, Dalla Torre A., Masiero L. 6, Bulegato M. 11, De Marchi L. 11, 

Simon R. 5, Favaro S. 14, Cifonelli G. 9, Besazza G. 3, Novelli L. 7, Simion L. 1

RB

Commenti